Sebbene ora sia più comunemente realizzato in acciaio inossidabile anziché in alluminio o in stagno, la caffettiera napoletana per eccellenza conserva ancora un’aura distintamente nostalgica. La preparazione richiede circa cinque minuti e si sa, a Napoli la preparazione del caffè è vista come un rituale da gustare dall’inizio alla fine. Utilizzare questa caffettiera è semplice e veloce, ed in pochi minuti la vostra amata bevanda sarà pronta per voi. Innanzitutto, bisogna riempire la parte inferiore con acqua, quindi aggiungere fondi di caffè al vano del filtro. Dopo aver fatto bollire l’acqua, rovesciare l’intera caffettiera e attendere che il caffè scuro e fortemente aromatizzato venga filtrato nel vano da portata.

Per molti napoletani questo rimane il modo migliore per preparare il caffè e il metodo si è fatto strada anche nella cultura popolare: date un’occhiata all’appassionato monologo di Eduardo De Filippo nel film Questi Fantasmi! (1954) per la prova di quanto seriamente gli italiani prendano il loro caffè, e quanto tutto ciò possa essere semplice, buono e genuino.

In più, i materiali della caffettiera in acciaio inossidabile Ilsa, come abbiamo detto, non sono più quelli di una volta! Con la caffettiera napoletana 2.0, infatti, sarete sicuri che la vostra caffettiera durerà ancora più a lungo assicurandovi di avere sempre il caffè perfetto per voi, ad ogni ora del giorno e della notte.